Dal racconto di una coppia di coniugi abbandonati dal proprio medico di base riportata venerdì 4 febbraio su” La Verità”, emerge come la criminalizzazione del dissenso e la creazione del capro espiatorio siano arrivate a mettere in dubbio le cure per i non vaccinati. Creando non pochi dilemmi a livello etico: se un medico non condivide le scelte del proprio paziente allora può rifiutarsi di curarlo? E’ il risultato di una campagna di odio alimentata dai media e dal potere contro chi dissente.
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65 C 0306 9163 55100 00000 9028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/39oj6up
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

✔️SEGUICI SU
Web: https://www.visionetv.it
Youtube: https://www.youtube.com/visionetv
Facebook: https://www.facebook.com/visionetv
Telegram: https://t.me/visionetv
Instagram: https://www.instagram.com/visionetv

  • 3523 Sostenitori attivi
    di 10000
  • 3187 Sostenitori