Potremmo considerarlo la Cenerentola dei farmaci per la cura del Covid-19. L’idrossiclorochina, farmaco usato da oltre un secolo per il trattamento della malaria e di altre patologie, è da mesi al centro di diatribe, polemiche, scandali e falsi studi pilotati volti a screditarne l’efficacia. Dopo lo scandalo Surgisphere, l’idrossiclorochina è tornata alla ribalta, protagonista di un’ennesima campagna volta a demonizzarne l’utilizzo. Ora arriva il via libera dal Consiglio di Stato dice per l’uso dell’idrossiclorochina come terapia per Covid-19, purché sia prescritta da un medico.
____________________________________________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65 C 0306 9163 55100 00000 9028
INTESTATO A: Visione TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL: https://bit.ly/2T0ARqY
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

  • 2296 Sostenitori attivi
    di 3000
  • 2296 Sostenitori