Arabia Saudita e Russia hanno deciso un importante taglio alla produzione di petrolio, in risposta al tentativo occidentale di imporre un tetto al prezzo, il cosiddetto “oil price cap”: secondo la stampa internazionale, si tratta di uno schiaffo alla diplomazia di Joe Biden nonché di un ulteriore elemento che si aggiunge all’attuale crisi energetica europea. Mosca ha inoltre annunciato che non venderà il proprio greggio ai Paesi che accetteranno il tetto al prezzo. Commentiamo il fatto del giorno assieme al giornalista Franco Fracassi

_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

  • 2280 Sostenitori attivi
    di 3000
  • 2280 Sostenitori