Vladimir Putin ha annullato un decreto del 2012 che garantiva il rispetto della sovranità, dell’integrità territoriale e della neutralità della Repubblica di Moldavia nello stabilire lo status speciale della Transnistria.
La Transnistria è una regione della Moldavia, ma de facto indipendente e filorussa, non riconosciuta dai Paesi membri dell’ONU. Sul suolo territorio sono stanziate truppe russe.
La stampa moldava ha osservato che l’annullamento di questa disposizione significherebbe che la Federazione Russa non rispetta più la sovranità, l’integrità territoriale e lo status neutrale della Repubblica di Moldova per quanto riguarda la questione della Transnistria.
La decisione di Putin arriva pochi giorni dopo le dichiarazioni del nuovo primo ministro moldavo, Dorin Recean che ha annunciato che la Transnistria deve essere smilitarizzata e che le truppe russe devono abbandonare il territorio”. Recean ha anche accusato Mosca di voler prendere il controllo dell’aeroporto di Chisinau, la capitale della Moldavia.

Si è svolta ieri una riunione del consiglio di sicurezza dell’ONU avente ad oggetto il sabotaggio ai gasdotti Nord Stream che collegavano Russia e Germania. È intervenuto l’economista Jeffrey Sachs, direttore della Rete delle soluzioni per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Sachs ha detto che la distruzione dei gasdotti “ha richiesto un grado molto elevato di pianificazione, competenza e capacità tecnologica”, per giunta in zone economiche di competenza esclusiva di Danimarca e Svezia.
“Solo una manciata di attori a livello statale ha la capacità tecnica e l’accesso al Mar Baltico per svolgere questa azione, inclusi Stati Uniti, Russia, Regno Unito, Polonia, Norvegia, Germania, Danimarca e Svezia, individualmente o in una combinazione», ha aggiunto Sachs. “L’Ucraina non dispone delle tecnologie necessarie e dell’accesso al Mar Baltico”.

La Russia ha sospeso la sua partecipazione al Trattato di riduzione delle armi nucleari, noto anche come START III o New START. Lo ha comunicato il presidente Vladimir Putin nel discorso tenuto all’Assemblea federale martedì 21 febbraio. La Duma, il parlamento russo, ha approvato all’unanimità la legge che sospende l’applicazione dell’accordo internazionale.
“La Russia non può permettere agli ispettori americani di visitare i siti nucleari russi, come previsto dall’accordo, mentre Washington è intenta ad infliggere “una sconfitta strategica” a Mosca”, ha detto il presidente russo.
Putin ha aggiunto che la Russia non eseguirà per prima test su armi nucleari, ma procederà in tal senso soltanto “se gli Stati Uniti faranno test nucleari”.

È tornato a parlare Tony Blair, l’ex premier britannico, divenuto consulente per Jp Morgan e Zurich Financial al termine del suo incarico politico. “Tutti in Gran Bretagna dovrebbero ricevere un documento d’identità digitale che incorpori passaporto, patente di guida, documenti fiscali, qualifiche e diritto al lavoro”come pietra angolare di una “rivoluzione tecnologica”, questa la proposta avanzata da Blair insieme a Lord Hague di Richmond, esponente del partito conservatore.
I due politici, sulle colonne del quotidiano The Times, hanno fatto una lista di 40 punti su come utilizzare la tecnologia per trasformare la società inglese.

La Regione Abruzzo potrebbe dotarsi di un registro delle morti improvvise, “con particolare attenzione al fenomeno della mortalità in fascia pediatrica”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale Marco Cipolletti, componente della commissione regionale sanità.
“Il monitoraggio della mortalità è segnalato in aumento dai dati di EuroMomo e dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), soprattutto nella fascia di età da 0 a 14 anni – ha detto il consigliere – Il 2022 purtroppo ha confermato e superato l’eccesso di mortalità del 2021”.
L’obiettivo è fare in modo che l’Abruzzo abbia un sistema di monitoraggio attivo, perché quello passivo, basato solo su segnalazioni, è inadeguto a valutare i malori improvvisi, spesso letali.
“Maggiore accuratezza andrebbe applicata attuando anche uno screening per valutare quanto la proteina spike incida su questi fenomeni”, ha detto il consigliere regionale Cipolletti.
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

You may also like

Comments are closed.