Si è parlato tanto dell’Europa che, per la prima volta, ha reagito in maniera unitaria e solidale a una crisi internazionale come quella tra Russia e Ucraina. Bruxelles, secondo i sostenitori di questa visione, sta tenendo testa a Mosca rivendicando un ruolo di soggetto geopolitico, ma la verità è che ogni Paese sta andando per conto proprio e la voglia di fare la guerra alla Russia è già passata a tutti. Ce lo spiega in questa intervista Antonio De Martini.
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

source

  • 4554 Sostenitori attivi
    di 10000
  • 3565 Sostenitori
 
 

Ultimi Video