Gli Studenti contro il green pass di Roma hanno organizzato un incontro con Amineh Kakabeveh, parlamentare svedese di origine curda, che si è opposta all’ingresso della Svezia nella Nato. L’evento si è tenuto venerdì 28 ottobre 2022 sulla pubblica piazza dal momento che, denunciano gli Studenti contro il Green pass, l’Università La Sapienza ha rifiutato loro la concessione di un’aula, sostenendo di dover mantenere un atteggiamento di neutralità. La stessa Sapienza salita agli onori delle cronache per i recenti scontri, tra Polizia e collettivi studenteschi di sinistra, che contestavano un convegno di area centrodestra, autorizzato dall’ateneo e svoltosi al suo interno. Ha ancora senso utilizzare simili categorie, quando oggi le questioni dirimenti sembrano essere altre, come appunto il posizionamento rispetto all’Alleanza atlantica, punto su cui in Parlamento sono nei fatti tutti d’accordo? E quando gli Studenti contro il green pass venivano discriminati, un anno fa, qualcuno è stato solidale con loro? Ne parliamo con Valerio Casali – Il personaggio del giorno

_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

  • 2276 Sostenitori attivi
    di 3000
  • 2276 Sostenitori