Quando andiamo a conoscere una persona di un altro Paese, spesso tendiamo a dare per scontato che pensi proprio come noi, soltanto in un’altra lingua, come per una sorta di paradossale pregiudizio al contrario. In base alla propria cultura, ognuno di noi ha invece degli aspetti mentali impliciti, subconsci e molto intimi: in che senso si può parlare di mentalità nazionale? Che cosa unisce e che cosa differenzia gli italiani da un lato e, dall’altro, i popoli dell’area ex sovietica? Che cosa significa potere auto-soggettivo sovra-legale in Russia? E ancora, qual è il rapporto dei russi con la letteratura, con la natura, con la non-frontiera della steppa e dei loro immensi spazi aperti? Ne parliamo con la dottoressa Anna Skliarova: originaria della città di Saratov, nella Russia europea meridionale, è un’insegnante di russo madrelingua, che da tempo vive in Italia – Il personaggio del giorno

_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI