La Cina ha diffuso il suo piano in 12 punti per una soluzione politica della crisi in Ucraina.
“Rispettare la sovranità di tutti i Paesi, abbandonare la mentalità da guerra Fredda. Cessare le ostilità. Riprendere i colloqui di pace” Questi i primi quattro e più importanti punti del piano comunicato dal ministero degli Esteri cinesi, nella mattinata del 24 febbraio.

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha votato una risoluzione che chiede alla Russia di ritirarsi senza condizioni dall’Ucraina. Hanno votato a favore 141 Paesi, ma altri 47 si sono astenuti o non si sono presentati al voto. Tra queste la Cina e l’India, le nazioni più popolose al mondo, il Sudafrica e molti stati del sud del mondo.
In Africa, America Latina, Asia e Medio Oriente, molti governi con forti legami ufficiali con gli Stati Uniti e l’Europa si sono posizionati come spettatori o arbitri neutrali.
Secondo un’analisi del New York Times le sanzioni alla Russia non sono state così devastanti come l’Occidente sperava. Cina e Turchia hanno da sole colmato il calo delle esportazioni di altri paesi.

Joe Biden ha nominato il nuovo presidente della Banca mondiale. È il top manager indiano-statunitense Ajaypal Singh Banga.
Banga è attualmente vicepresidente di General Atlantic e presidente di Exor. In precedenza è stato presidente e amministratore delegato di Mastercard. È membro della Commissione Trilaterale, amministratore fondatore del Forum di partenariato strategico tra Stati Uniti e India, ex membro del Comitato nazionale per le relazioni tra Stati Uniti e Cina e presidente emerito dell’American India Foundation. Ha lavorato a stretto contatto con il vicepresidente Kamala Harris come Co-presidente del Partenariato per l’America Centrale e con l’amministrazione Obama nella Commissione per il miglioramento della sicurezza informatica nazionale.
Il suo predecessore, David Malpass, è stato costretto alle dimissioni perché scettico sulle politiche di lotta al cambiamento climatico.

La Cina ha pubblicato un rapporto sulla verità e sui fatti dietro la crescente polarizzazione economica negli Stati Uniti. L’1% delle famiglie statunitensi detiene più del 20% della ricchezza di tutte le famiglie della nazione messe insieme.Il divario è cresciuto durante il periodo del COVID-19.
Lo studio è stato redatto dalla Xinhua News Agency e cita un rapporto della Fed sulla ricchezza delle famiglie, secondo cui la ricchezza totale dell’1% più ricco ha raggiunto il record di $ 45,9 trilioni alla fine del quarto trimestre del 2021. Le fortune dei multimiliardi statunitensi sono aumentate di oltre $ 12 trilioni nel corso dell’emergenza sanitaria.

Torna il mercatino resistente, un evento non profit organizzato da Arca Pacis, che vede protagonisti gli operatori olistici e artigiani con i loro stand. Durante l’evento sono previsti anche due mini-corsi gratuiti: il primo dal titolo “Come e perché iniziare a fermentare ora”, tenuto da Valerio Chiaramida, il secondo dal titolo: “Lirari, stampa la tua moneta”, tenuto da Leonardo Di Paola, ha ad oggetto l’esperienza della moneta complementare LiraRI”. È prevista anche un’area food e di vendita o baratto di giocattoli usati. L’iniziativa ha l’appoggio di diverse sigle e associazioni come: IppocrateOrg, il Cln e Free Assange Italia.
L’appuntamento è per domenica 26 febbraio dalle ore 11 alle ore 17, a Roma in zona Olgiata-La Storta.
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

You may also like

Comments are closed.