La Procura di Torino ha chiesto l’ergastolo e dodici mesi di isolamento diurno per Alfredo Cospito, esponente della Federazione anarchica informale, abbreviata in Fai.
Cospito, attualmente al regime carcerario del 41 bis, è imputato per l’attentato alla scuola allievi carabinieri di Fossano, in provincia di Cuneo, avvenuto nella notte tra il 2 e 3 giugno 2006. Due ordigni a basso potenziale, nascosti in altrettanti cassonetti dell’immondizia, furono esplosi a breve distanza di tempo l’uno dall’altro.
La richiesta di condanna all’ergastolo, avanzata dal procuratore, appare a prima vista sproporzionata rispetto al fatto di cui Cospito è accusato.
Ne discutiamo a “Dietro il sipario” con Andrea Legni, Emanuele Dessì e Moreno Pasquinelli.
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI