In esclusiva Visione TV ha potuto documentare la presenza di camere di tortura nella città di Rubezhnoe, nell’attuale territorio della Repubblica Popolare di Lugansk, pochi chilometri dalla linea del fronte. Stando alle testimonianze si tratterebbe di punti di tortura allestiti nella città da nazionalisti ed SBU, utilizzati per le torture e la detenzione dei cittadini considerati filorussi. Nonostante la città venga bombardata ogni giorno, l’artiglieria ucraina non è riuscita a cancellare questi luoghi.

_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId

✔️ Disponibile il quinto numero di “Visione, un altro sguardo sul mondo” – “Il ritorno dell’Inquisizione” – ORDINALO ORA https://bit.ly/45tEd98

✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

You may also like

Comments are closed.