La Verità in festa per l’avvio della tanto attesa Commissione di inchiesta sul covid. Il giornale di Belpietro compie una sottile opera di manipolazione concentrando di fatto l’attenzione della pubblica opinione solo su Conte e Speranza, lasciando sullo sfondo il personaggio che porta le maggiori responsabilità per quanto accaduto: Mario Draghi. Il Corriere racconta il fallimento delle proteste dei “trattori”, divisi dalla presenza sulla scena dei soliti personaggi tanto amati e rilanciati dal mainstream. La Repubblica per una volta pubblica una notizia interessante: i grandi social media sono finiti alla sbarra in America per i danni procurati ai più giovani. Era ora.

You may also like

Comments are closed.