La grande offensiva ucraina ha prodotto il primo magnifico risultato: la perdita di Bakhmut. Il Corriere, in versione Esopo, spiega che Bakhmut non era tanto importante, un ammasso di macerie senza nessun valore strategico. La Repubblica va oltre invertendo totalmente la realtà e inventandosi nel titolo l’inizio di una brillante controffensiva che i giornalista di Molinari sognano mentre alzano troppo il gomito. Il Fatto torna infine a parlare del “caso Baiardo”. Buon ascolto!

_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId

✔️ Finalmente disponibile il secondo numero di “Visione, un altro sguardo sul mondo” – Il moderno prometeo artificiale – ORDINALO ORA https://bit.ly/3Irtinq

✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

✔️ FERMA LA GUERRA CON UNA FIRMA: https://raccoltafirme.cloud/app/user.html?codice=RIPUDIA_LA_GUERRA

You may also like

Comments are closed.