Mentre si intensificano gli sforzi della diplomazia internazionale per cercare di raggiungere un accordo tra Israele e Hamas per il rilascio degli ostaggi e per un cessate il fuoco a Gaza, il governo israeliano deve affrontare l’imminente decisione della Corte penale internazionale che sarebbe pronta a chiedere l’arresto del premier Benjamin Netanyahu, del ministro della difesa Gallant e del capo di Stato maggiore Halevi. Intanto e truppe di Vladimir Putin continuano ad avanzare sul fronte orientale ucraino. Ne parliamo stasera a Dietro il Sipario in compagnia di Nicolai Lilin, Stefano Orsi e Roberto Quaglia. Conduce Enrica Perucchietti.

You may also like

Comments are closed.