Secondo Mons. Viganò l’elezione di Bergoglio è stata il risultato di una “rivoluzione colorata” architettata dai poteri globalisti per disarticolare la Chiesa dall’interno. Mons. Viganò suggerisce inoltre di non perdere tempo cimentandosi in astratte discussioni da canonisti per ragionare sulla legittimità della nomina formale di Papa Francesco. “Un problema così grave non può essere risolto da forze solamente umane”

📕 TROVI I NOSTRI LIBRI AL SEGUENTE LINK https://bit.ly/3MsxYLK

You may also like

Comments are closed.