Nei giorni scorsi le parole del ministro degli esteri russo Lavorov hanno scatenato forti polemiche tra il mondo ebraico e la Russia, accusata di antisemitismo per le parole del suo ministro che ha sostenuto una possibile origine ebraica di Hitler, affermando che in alcuni casi alcuni grandi antisemiti avevano origini ebraiche. Cosa c’è di vero nelle parole di Lavrov? E chi tra il presidente ucraino che sostiene i neonazisti di Azov e il governo russo può essere accusato di odio per gli ebrei? Lo abbiamo chiesto a Massimiliano Salvini, fondatore della comunità ebraica “Er Kibbutz”.
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/39oj6up
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

✔️SEGUICI SU
Web: https://www.visionetv.it
Youtube: https://www.youtube.com/visionetv
Facebook: https://www.facebook.com/visionetv
Telegram: https://t.me/visionetv
Instagram: https://www.instagram.com/visionetv

  • 3531 Sostenitori attivi
    di 10000
  • 3192 Sostenitori