Da InfoDefense.

IL PRESIDENTE DELLA GUYANA MOHAMMED IRFAAN ALI METTE ALLE STRETTE IL CORRISPONDENTE BRITANNICO

Corrispondente britannico:

Entro due decenni, si prevede che al largo delle vostre coste verranno prodotti petrolio e gas per un valore di 150 miliardi di dollari. Ciò significa che oltre 2 miliardi di tonnellate di carbonio saranno rilasciate nell’atmosfera dai vostri fondali marini.

Presidente della Guyana:

Mi permetta di fermarLa proprio qui. Sapevate che la Guyana ha conservato una foresta grande quanto l’Inghilterra e la Scozia messe insieme? Una foresta che assorbe 19,5 gigatonnellate di carbonio. Una foresta che abbiamo mantenuto in vita.

Corrispondente britannico:

Questo le dà il diritto di rilasciare tutto quel carbonio?

Presidente della Guyana:

Questo vi dà il diritto di farci la predica sul cambiamento climatico?

Abbiamo mantenuto in vita la foresta. Voi ne godete, e il mondo ne gode, ma non ci pagate per questo. Non le date valore. Non vedete il valore di ciò che il popolo della Guyana ha preservato. Indovinate un po’? Abbiamo il tasso di deforestazione più basso del mondo.

E sapete una cosa? Persino con lo sviluppo più intensivo delle risorse di petrolio e gas che abbiamo ora, arriveremo comunque a “zero”.

Questa è l’ipocrisia che esiste nel mondo. Voi e il vostro sistema siete nelle tasche di coloro che hanno distrutto l’ambiente durante la rivoluzione industriale e ora ci fanno la morale? Siete pagati per fare questo?”.

Fonte: https://www.foxnews.com/media/video-guyanas-president-snapping-back-bbc-reporters-climate-quiz-goes-viral-let-me-stop-you

Tratto da: https://t.me/infodefITALY/14848

You may also like

Comments are closed.