Anche questa volta un numero considerevole di idioti ha condizionato e indebolito la battaglia per tagliare le unghie ai liberisti e ai bellicisti che comandano dentro la Ue. Il Corriere e Repubblica festeggiano per il possibile ritorno in sella di Ursula Von der Leyen, candidata di mediazione che rischia di avere una maggioranza proprio perché tanti oppositori veri hanno scelto l’astensione perché manipolati da un discreto numero di guru da strapazzo. Il Fatto piange per la sconfitta del povero Conte

You may also like

Comments are closed.