“Non avrai altra società all’infuori di questa”: è in tale premessa ontologica che vanno rinvenute le radici del fallimento neoliberista. Il neoliberismo è diventato l’ideologia dominante del nostro tempo, nonostante da anni si parli di “fine delle ideologie”. Lungi dall’essere una scienza esatta o “l’unico sistema possibile”, questo indirizzo di pensiero economico rappresenta il più efficace strumento di lotta utilizzato da un preciso circuito di potere per ridisegnare in termini neofeudali i rapporti sociali del cosiddetto “mondo libero”.

📕 TROVI I NOSTRI LIBRI AL SEGUENTE LINK https://bit.ly/3MsxYLK

You may also like

Tempi surrealisti

di Pierluigi Fagan. Fino pochi giorni fa, al culmine della guerra più di parole che di fatti in Ucraina, alcuni ...

Comments are closed.