Lo storico e saggista Yuval Noah Harari dalle colonne del Financial Times mostra come la pandemia potrebbe legittimare «un nuovo terrificante sistema di sorveglianza». L’analisi dietro le quinte di Enrica Perucchietti.

  • 2283 Sostenitori attivi
    di 3000
  • 2283 Sostenitori