Il termine “woke capitalism” indica l’insieme delle modalità e delle attività attraverso le quali le multinazionali non soltanto si adeguano a cause “progressiste”, come l’ideologia gender oppure la lotta al cambiamento climatico, ma le promuovono attivamente. La reale motivazione che si cela dietro questa politica, secondo lo scrittore Michael Rectenwald, è portare alla distruzione delle piccole e medie imprese e alla de-industrializzazione delle nazioni. Sono infatti le piccole realtà industriali ad avere difficoltà nell’adeguarsi ai parametri “green”.
Cosa fare contro questo sistema di potere che cerca di impoverirci?
Rectenwald ha elaborato un piano in nove punti, che espone su Visione Tv.
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI