Non sarà formidabile sul piano strettamente politico e militare, però il presidente dell’Ucraina è di sicuro un talento nel campo della comunicazione scenografica. Con l’aiuto dei soliti anglosassoni Zelenski sta vincendo la “guerra delle parole”, inondando la stampa occidentale di “fake news” in grado ipoteticamente di denunciare le violenze perpetrate dai russi. Quanto la propaganda può condizionare l’esito di una guerra? Ne parliamo a “Dietro il Sipario” con Giorgio Bianchi, Andrea Zhok, Alberto Contri e Vincenzo Costa
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

✔️SEGUICI SU
Web: https://www.visionetv.it
Youtube: https://www.youtube.com/visionetv
Facebook: https://www.facebook.com/visionetv
Telegram: https://t.me/visionetv
Instagram: https://www.instagram.com/visionetv

source