Le dittature impediscono sempre la libera circolazione delle idee. Mai come oggi viviamo dentro un clima ferocemente repressivo che, con la scusa delle “fake news”, impone il pensiero unico. I Big Data sono diventati i guardiani del “politicamente corretto”, imponendo in alcuni casi l’obbligo di difendere alcune palesi bugie (tipo l’origine naturale del virus). Questi metodi infami hanno contribuito a distruggere la vita di un uomo per bene come il dottor Giuseppe De Donno. C’è ancora spazio per difendere margini di libertà e verità? Ne parliamo a “Dietro il Sipario” in compagnia di Giorgio Bianchi, Enrica Senini e Fabio Franchi
_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65 C 0306 9163 55100 00000 9028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/39oj6up
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

✔️SEGUICI SU
Web: https://visionetv.it
Youtube: https://www.youtube.com/visionetv
Facebook: https://www.facebook.com/visionetv
Telegram: https://t.me/visionetv
Instagram: https://www.instagram.com/visionetv

  • 2627 Sostenitori attivi
    di 10000
  • 2625 Sostenitori