Gli ucraini sembrano rivendicare con orgoglio la tecnica dell’eliminazione mirata contro nemici veri o presunti. Dopo Darya Dugina e il blogger Maxim Fomin è arrivato il turno di Zakhar Prilepin, intellettuale scampato miracolosamente ad un agguato nei giorni scorsi. In Occidente però nessuno sembra indignarsi davvero di fronte al metodo mafioso scelto da una parte dell’establishment di Kiev. Ne parliamo a “Dietro il Sipario” in compagnia di Sara Reginella, Antonio Di Siena e Guido Maria Cappelli.

_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65C0306916355100000009028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/3yzNVId
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

✔️ Finalmente disponibile il primo storico numero di “Visione, un altro sguardo sul mondo” PRE ORDINALO ORA https://bit.ly/40fCoJN

✔️ FERMA LA GUERRA CON UNA FIRMA: https://raccoltafirme.cloud/app/user.html?codice=RIPUDIA_LA_GUERRA

You may also like

Comments are closed.